Conclusione del corso teorico e pratico di potatura alberi da frutto

Potare un albero da frutto non vuol dire soltanto imparare a osservare e prendersi cura di una pianta, ma ha una valenza ancora maggiore: significa prendersi cura del territorio. 
Per le nostre colline, tramandare questa conoscenza ha una funzione importantissima in termini di conservazione del paesaggio rurale.

Si è concluso oggi, 13 febbraio 2021, il corso/laboratorio di potatura degli alberi da frutto antichi e locali organizzato dall'Ecomuseo del paesaggio Orvietano.

Il corso si è sviluppato su aspetti pratici, che sono stati affrontati nel frutteto di Carla Santersiero nella frazione di Morrano Vecchio; e su aspetti teorici, che sono stati illustrati presso il circolo sportivo e ricreativo di San Marino nel comune di San Venanzo (TR).

L'esperto Giulio Leonardi, dell'azienda agricola Antichi Frutti Orvietani, ha descritto e illustrato ai partecipanti le varie modalità di gestione, di cura e mantenimento delle piante da frutto e del frutteto, con particolare riguardo ai frutti locali e antichi. 

Durante la fase teorica sono stati trattati tutti i singoli aspetti della potatura, dall'approccio, alla gestione delle piante, all'interdipendenza tra gli alberi e le colture.

Nei giorni successivi i partecipanti, attrezzature alla mano, hanno fatto pratica nei frutteti di Carla: è stata l'occasione per trattare le modalità di gestione di varie tipologie di piante: ciliegi, prugni, peschi, meli, pero, noccioli, di diverse età,  caratteristiche e problematiche differenti.

Ringraziamo tutti i partecipanti e pubblichiamo qui alcune foto di questo fine settimana sperando che possa fare maturare buoni frutti!


Condividi:
handmade in disegnoweb